venerdì 7 agosto 2015

Musica // Colapesce & Cosmo per Mare Mare di Luca Carboni



Siamo nel bel mezzo dell' estate e se da un lato sembra appena iniziata, dall' altro Settembre ci saluta da lontano, con discrezione, forse non troppo visibile per chi è piu' miope ma di certo presente.

E' un dato di fatto che il tempo voli quando è speso nel migliore dei modi, dove per migliore non intendo necessariamente il piu' bello, ma anche solo il piu' fruttuoso, in termini di lavoro, produttività e progressi personali.

C'è ancora chi, come me, è a lavoro,lontano da casa, lontano dal mare che ha sempre sbirciato dal balcone di casa, che cerca di costruirsi qualcosa di solido nel futuro ma sogna sempre, in un angolo remoto della testa, li' dove telefonate e email non arrivano, il momento in ci timidamente si avvicinerà al mare di sempre, quello fresco fresco che abbracciavi fino a due anni fa, quando il tempo era tutto a tuo disposizione, tra feste e confidenze con le amiche di sempre.

In quell' angolo remoto della testa è perfettamente disegnato il momento in cui toccherai l'acqua prima con incertezza e poi ti ci tufferai a capofitto affamata di fresco, blu e libertà.

Mare Mare di Luca Carboni è una canzone di bellezza indiscussa, per melodia struggente e testo poetico, veritiero ed intenso: mixata da Colapesce e Cosmo, si arricchisce di una vena ancora piu' melanconica seppur sunth.

Il tutto è moderno ed etereo, leggero come il vento in cui corre Luca, all' inseguimento del mare, all' inseguimento di Lei: e sembra quasi di raggiungerlo quel traguardo che scappa e che tu rincorri partendo da Bologna, con le luci della sera, pensando che ti sta aspettando.

Questa vita ci porta via, ci porta al mare, che voglia di arrivare da te.

Lo sai che ognuno ha il suo mare dentro  al cuore, si, e che ogni tanto gli fa sentire l'onda?




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...